Ego ludo tu ludis ille ludit nos ludīmus vos ludītis illi ludunt

Ego ludo  tu ludis  ille ludit  nos ludīmus vos ludītis illi ludunt Avete già dimenticato che fino a qualche mese fa c'erano orde di persone di qualsiasi età, e dico qualsiasi età,aggirarsi in gruppi per cercare Pokemon per tutta la città. Quanto inchiostro (virtuale è stato sprecato per il Pokemon Pro), sono stati intervistati specialisti, sociologi, chi ne ha più ne... Continua »
maggio 14, 2017

“E se fosse Amore?”

“E se fosse Amore?” Il paradosso è che, più ci sforziamo di entrare nelle logiche dell'amore, meno siamo in grado di capire cosa proviamo realmente o di rispondere al perché ci troviamo ancora in questa storia, o nell'altra, anziché fuggirla. Prigionieri delle nostre non-scelte, avanziamo singhiozzando, in cerca di risposte definitive. A volte,... Continua »
marzo 8, 2017

Articoli sul MUTISMO SELETTIVO

Articoli sul MUTISMO SELETTIVO Ho raccolto qui nel mio blog i tre articoli pubblicati sul sito www.youreducation.it perché ritengo siano molto importanti, sia chiaro che io non sono una psicoterapeuta, mi piace definirmi una "divulgatrice"... Continua »
febbraio 28, 2017

Come un corridore

Come un corridore Continuo a credere che tutto si risolverà a volte mi viene in mente la corsa di un corridore bendato che non si rende conto del tempo e della distanza che deve ancora percorrere per raggiungere il traguardo, ma corre perché ha fiducia e sa che ci arriverà.... Continua »
febbraio 24, 2017

I Quaderni. Un arcobaleno di emozioni.

I Quaderni. Un arcobaleno di emozioni. Il libro è bello, il libro piace , il libro viene apprezzato non solo per il tema trattato ma anche e soprattutto per quell'arcobaleno di emozioni che ogni storia trasmette. E come l'arcobaleno, i colori possono essere vivaci e allegri, ma anche più scuri, indecisi e... Continua »
gennaio 9, 2017

Riccardo, una storia di mutismo selettivo a lieto fine.

Riccardo, una storia di mutismo selettivo a lieto fine. CARISSIMI INSEGNANTI Se in classe avete alunni che non parlano, se il silenzio perdura per molto tempo, dopo aver letto questo libro potrete avere almeno il sospetto che si tratti di ms, certamente non sta a voi diagnosticare e non dovete caricarvi di altre responsabilità. Avvertite i genitori, consigliate loro di... Continua »
gennaio 1, 2017

Parla con me

Parla con me "Parla con me" nasce dall'esigenza di rispondere a tanti genitori che, preoccupati dall'assenza di dialogo con i propri figli, ci hanno più volte chiesto spiegazioni circa il "ben parlare" ed il "ben operare" con loro. "Perché mio figlio non mi parla più?", "Perché mia figlia è così preoccupata?", "Perché sei... Continua »
novembre 11, 2016

Il tempo e la pazienza.

Il tempo e la pazienza. Come si può pensare che un bambino o un ragazzino possa scegliere di non dire «devo andare al bagno », di non urlare al suo compagno esagitato « smettila di darmi le gomitate », di non esprimere la sua felicità, la sua contentezza per un bel voto, la sua... Continua »
settembre 14, 2016

Un giorno ti giri e….

Un giorno ti giri e…. E lo guardo con altri occhi, ancora saltettante come un bimbo felice ma è un ragazzino ormai con tante passioni, tanti interessi che non sono i miei, che non ha preso da me o da suo padre. Le ali cominciano a spiegarsi, ad aprirsi, ci vorrà ancora tempo prima che... Continua »
settembre 14, 2016

La prova costume

La prova costume Ma inutile girarci intorno, il primo giorno di mare è un trauma, bianchiccia con quei chili troppo che non riesci a eliminare, arrabbiata col mondo e con la magra che... Continua »
luglio 14, 2016

Un bambino come tutti gli altri

Un bambino come tutti gli altri Questo non è un « progetto », non c’è uno scopo preciso, non c’è alcuna azione commerciale, c’è solo un’idea : mostrare che il bambino che soffre di #MUTISMO SELETTIVO non è il suo Mutismo è anche altro. È un bambino che sogna di diventare un supereroe, che gioca a calcio, che si... Continua »
giugno 20, 2016

Sarò Bre’ in poche parole

Sarò Bre’ in poche parole Sarò Bre' è un gioco, un gioco letterario, con una sola regola: scrivere frasi originali lunghe al massimo 10 parole. Per le parole in più, forbici! (simbolo di Sarò Bre'). Viviamo nel tempo della brevità, 160 caratteri per gli sms, addirittura 140 per un tweet. Ma non sempre brevità significa anche intelligenza,... Continua »
giugno 10, 2016

La porta chiusa. Un pensiero dopo l’altro 2 GEA

La porta chiusa. Un pensiero dopo l’altro 2  GEA Qual è il limite, il confine tra timidezza e ansia? Chi “nasce” prima, la timidezza o l’ansia. L’uovo o la gallina? La porta chiusa. C’è stato un periodo lontano in cui ogni porta chiusa provocava a Gea uno scombussolamento interiore. Sembrava impossibile ma aveva rinunciato a bussare a tante porte... Continua »
maggio 17, 2016

Un pensiero dopo l’altro. Gea

Un pensiero dopo l’altro. Gea Sembrava che il cervello fosse avanti anni luce rispetto al corpo. Cosa ci facevano quei pensieri così grandi in un corpo ancora infantile, indeciso. Ero in quella fase in cui una ragazzina, ma ancora di più un ragazzino sembra un assemblaggio sballato di pezzi casuali: braccia lunghe, gambe secche, torace inesistente,... Continua »
maggio 13, 2016

Famiglia: Di che modello sei? Dr. Claudio Cecchi

Già nel 1948, la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo definiva la famiglia come “l’elemento fondamentale e naturale della nostra società“. Se a ciò aggiungiamo che l’essere umano è per natura sociale, quindi non programmato per stare solo, dovremmo considerare la famiglia addirittura come parte della natura stessa dell’uomo. La descrizione... Continua »
maggio 6, 2016

Le parole che si “incastrano” in gola

Le parole che si “incastrano” in gola So che è difficile per un genitore e per un insegnante dimenticare « il silenzio », ci si sente persi, impotenti, si prova una sensazione di fallimento. Non siamo abituati ad affrontare il silenzio. Si ha voglia di sfidare, di provare come se far parlare il bambino sia una... Continua »
aprile 23, 2016

Ordinare le parole, ordinare la mente

Ordinare le parole, ordinare la mente di Dr. Claudio Cecchi Una frase ripetuta con le medesime parole, ma in ordine diverso, non è più la stessa frase. Questa sorta di assioma può risultare assai banale ai nostri occhi e, ancor più sottovalutato, potrà sembrarci l’effetto che determinate espressioni linguistiche, ordinate in maniera... Continua »
marzo 15, 2016

Diario di bordo. Breve bilancio

Diario di bordo. Breve bilancio Gli incontri erano aperti a tutti ovviamente, ma abbiamo lavorato tantissimo per diffondere la notizia tra gli insegnanti. E ci siamo riusciti. Il 95 % dei partecipanti alla IN-FORMAZIONE in tutte e 4 le città erano insegnanti. Questo è un dato importante, un successo per tutti. Per tutti in assoluto. Per... Continua »
febbraio 22, 2016

Parla con me di Claudio Cecchi e Chiara Mercurio

Parla con me  di  Claudio Cecchi e Chiara Mercurio “Parla con me” nasce dall'esigenza di rispondere a tanti genitori che, preoccupati dall'assenza di dialogo con i propri figli, ci hanno più volte chiesto spiegazioni circa il “ben parlare” ed il “ben operare” con loro. “Perché mio figlio non mi parla più?”, “Perché mia figlia è così preoccupata?”, “Perché sei... Continua »
febbraio 3, 2016

Offerta della Befana

Offerta della Befana Amici non potrò prolungare ancora la promozione, mi rivolgo specialmente agli insegnanti ( potete acquistarli con il BONUS di 500€ !!!! e ai genitori dopo il 6 gennaio i libri torneranno a essere venduti a prezzi "normali". Se in attesa del nostro tour volete avere delle prime informazioni dul Mutismo selettivo... Continua »
gennaio 2, 2016

Le 5 frasi in grado di far sentire sempre in colpa tuo figlio. Dr. Claudio Cecchi

Le 5 frasi in grado di far sentire sempre in colpa tuo figlio. Dr. Claudio Cecchi Il senso di colpa può alla lunga determinare vari disturbi di carattere psicologico, come ad esempio l’indecisione, l’insicurezza, l’ipocondria, paure di varia natura e bassa autostima. Per fronteggiare e risolvere tali disagi psicologici è spesso necessaria una psicoterapia focale, volta al superamento di tai difficoltà che, in un copione ridondante... Continua »
dicembre 7, 2015